mercatino natalizio

Gomito a Gomito è il nome del laboratorio di sartoria collocato all’interno della Casa Circondariale Dozza di Bologna. Il progetto è nato nel 2010 con lo scopo di dare un lavoro dignitoso e retribuito a una categoria di persone, i detenuti, che non ha opportunità lavorative. Lavorare quotidianamente, migliorare la propria professionalità, poter esprimere la propria creatività, è la strada più efficace per aiutare le persone ad attrezzarsi per l’inserimento nella società una volta scontata la pena. I prodotti realizzati dai detenuti hanno un forte valore etico e propongono una nuova immagine sociale di chi li ha realizzati: recuperare, attraverso idee originali e sempre nuove, materiali considerati di scarto, per dare ad essi una seconda vita.
Utilizziamo materiali donati da aziende, associazioni, negozi, cittadini. L’attenzione che si riserva al “non spreco” e all’utilizzo di materiali non più̀ commerciabili non è una mera ricerca di risparmio, ma una politica che si vuole perseguire per tutta la conduzione del laboratorio.